News
IT | EN
CHANGE
Il cambiamento climatico è un fenomeno globale al quale ogni singolo individuo fornisce un contributo personale importante

Nel corso dell'ultimo secolo la temperatura media è cresciuta di 0,6 °C su scala globale e di quasi 1 °C in Europa.

L'andamento della temperatura è certamente influenzato anche da dinamiche naturali, ma la grande maggioranza degli scienziati concorda sul fatto che la costante crescita della temperatura media sia legata alla crescita della concentrazione di gas ad effetto serra (anidride carbonica, metano, ossido nitroso) generati dalle attività umane.

L'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) prevede un aumento della temperatura compreso tra 1,4 e 5,8 °C entro il 2100.

Gli effetti indotti dal cambiamento climatico sono ora oggetto di studio in gran parte del pianeta. Le previsioni illustrano scenari poco rassicuranti, in termini di accentuazione a livello locale dei fenomeni di siccità o delle precipitazioni, innalzamento dei livelli dei mari, perdita dei raccolti, aumento di intensità dei fenomeni meteorologici, decremento della disponibilità di acqua in gran parte del Pianeta, incremento di alcune problematiche sanitarie, incremento delle tensioni sociali, modifica e perdita di interi ecosistemi, perdita di biodiversità.

A tale proposito la notevole frammentazione ambientale prodotta in gran parte del Pianeta dall'Uomo costituisce una ulteriore problematica, a causa del fatto che la non continuità ambientale non permette più la naturale mobilità dei diversi organismi viventi che di fronte a cambiamenti sostanziali delle condizioni ambientali sono destinati a soccombere, dando luogo a estinzioni locali anche di vasta portata.

Ma allora tutto è perduto? Gli scienziati sostengono di no. E' importante però agire affinché l'aumento della temperatura non superi di 2°C i livelli preindustriali e per fare questo dobbiamo ridurre le nostre emissioni. Abbiamo dunque poco tempo per agire concretamente e ognuno di noi può dare un contributo importante in tal senso.

"CHANGE - Sei tu che controlli i cambiamenti climatici" è una iniziativa della Commissione Europea Ambiente finalizzata ad aiutare i cittadini a comprendere l'importanza dell'azione quotidiana di ognuno per fornire un contributo importante alla riduzione dell'emissione dei gas ad effetto serra e a conoscere le modalità per fornire questo contributo.

Abbassa, Spegni, Ricicla, Cammina....sono alcuni slogan lanciati dalla campagna, relativamente ai quali vengono indicati precisi consigli concreti utili sia al contenimento delle emissioni, sia al contenimento delle spese energetiche.

Per approfondire le tematiche del cambiamento climatico e conoscere le iniziative dell'Unione Europea vi consigliamo di visitare il sito:
Europa - Commissione europea - Ambiente - Il cambiamento climatico

Per approfondire le tematiche relative al rapporto tra cambiamento cliatico e Cicogna bianca si consigliano i seguenti link:

Global Climate Change Impact on Birds Numbers, Population State and Distribution Areas - Institute of Ecology of Vilnius University

Report of the European Science Foundation workshop entitled “Bird migration and climate change” - Institut fur Vogelforschung "Vogelwarte Helgoland"

Preliminary results of the White Stork Ciconia ciconia census on Latvia, 1994 - European Bird Census Council

Uphill shifts in the distribution of the white stork Ciconia ciconia in southern Poland: the importance of nest quality - Department of Behavioural Ecology - Adam Mickiewicz University

Spring arrival response in birds to climate change in eastern Europe: a case study - Institut fur Vogelforschung "Vogelwarte Helgoland"

Utente non registrato
utente:
password:
 
Legambiente è partner di
una alleanza per la
conservazione della biodiversità

il 5 per mille non ti costa nulla, ma può fare molto...
Le Aziende possono sostenere la tutela della Cicogna bianca. Le erogazioni liberali sono deducibili.
Un futuro sostenibile non è un sogno, dipende dal nostro impegno di oggi. Aiutaci a costruire un mondo capace di futuro.

Sostieni il programma nazionale di conservazione della Cicogna bianca.
Compila l'apposito form on-line. Il tuo avvistamento entrerà così a far parte del database nazionale degli avvistamenti di cicogne bianche.
Campagna nazionale di raccolta fondi per la conservazione della Cicogna bianca
Crediti     |      Mappa del sito     |      Termini d'uso     |      Privacy      © 2005 Associazione Olduvai Onlus Tutti i diritti riservati
Attenzione! Il sito su cui ti trovi non verrà più aggiornato in futuro. Per migliorare il servizio infatti Legambiente sta spostando tutta la comunicazione sul nuovo sito dell\'associazione. Potrai continuare a seguire i contenuti di questo sito e di altri su: http://lombardia.legambiente.it/. Ci scusiamo per il disagio. Legambiente Lombardia.